Controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti – Relazione anno 2018

Il Ministero della Salute ha reso disponibile sul suo portale la “Relazione riguardante il controllo delle micotossine negli alimenti, dati 2018”. A partire dal 2016, il Ministero della Salute, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità, ha predisposto il Piano nazionale di controllo ufficiale delle micotossine 2016-2018, per armonizzare, a livello nazionale, i controlli ufficiali relativi al contaminante “micotossine” nei prodotti alimentari.

Leggi tutto “Controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti – Relazione anno 2018”

IFS Global Markets Food

Lo standard Global Markets Food di IFS è un programma di valutazione della sicurezza dei prodotti alimentari standardizzato per i prodotti alimentari a marchio del distributore e prodotti alimentari a marchio dell’azienda produttrice che si basa sulla check-list del GFSI Global Markets.

Leggi tutto “IFS Global Markets Food”

La shelf-life di un prodotto alimentare

Con il termine “shelf-life” o “vita di scaffale” viene indicata la vita commerciale del prodotto, ovvero il periodo di tempo che intercorre fra la produzione e il consumo dell’alimento senza che ci siano rischi per la salute del consumatore. Ma da cosa dipende la durata del prodotto? Chi la stabilisce e come? E quale differenza c’è fra le varie diciture sulla scadenza che troviamo nelle confezioni dei prodotti alimentari?

Scopriamolo in questo video della serie «100 secondi» realizzato dal Laboratorio comunicazione della scienza dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Cos’è la shelf life di un prodotto alimentare?

Mercurio come contaminante e residuo

Il mercurio rilasciato nell’ambiente sia da sorgenti naturale che in conseguenza dell’attività dell’uomo è normato sia dal Reg. (CE) 1881/2006 come contaminante nei prodotti della pesca e negli integratori alimentari, sia nell’ambito del Reg. (CE) 396/2005 sui livelli massimi di residui (LMR) di antiparassitari nei prodotti alimentari.

Leggi tutto “Mercurio come contaminante e residuo”

Come scegliere il laboratorio di analisi: guida pratica

Le aziende alimentari hanno la necessità di effettuare analisi microbiologiche, chimiche, fisiche, sensoriali e radiologiche su materie prime, semilavorati, prodotti finiti nonché su superfici di lavoro, attrezzature, aria compressa, ecc.

Il laboratorio di analisi ideale cui affidarsi dovrebbe idealmente soddisfare i seguenti requisiti:

Leggi tutto “Come scegliere il laboratorio di analisi: guida pratica”