Analisi chimiche “perfette” ma olio d’oliva difettato: com’è possibile?

Acidità, perossidi e spettrofotometria: valori molto bassi di questi esami analitici non garantiscono che sia olio extra vergine di oliva. In questo interessante articolo di Teatro Naturale, un po’ di chimica e biochimica per capire cosa può accadere dentro l’oliva e non rovinare il lavoro di un’intera annata.

Olio di oliva extra vergine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *