Etichettatura nutrizionale: fonti bibliografiche italiane sulla composizione degli alimenti

I valori dichiarati nell’etichettatura nutrizionale sono valori medi stabiliti, a seconda dei casi, sulla base:

  • delle analisi dell’alimento effettuata dal produttore;
  • di banche dati aziendali del produttore, costruite negli anni nel corso della sua attività;
  • di fonti bibliografiche;
  • di elaborazioni dei dati ricavate incrociando quanto indicato ai tre punti precedenti.

Logo crea

 

Fra le principali fonti bibliografiche italiane sulla composizione degli alimenti troviamo:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *