Piano generale per la gestione delle crisi riguardanti la sicurezza degli alimenti e dei mangimi

Con la Decisione di Esecuzione (UE) 2019/300 della Commissione del 19 febbraio 2019 viene istituito un piano generale per la gestione delle crisi riguardanti la sicurezza degli alimenti e dei mangimi.

Il piano copre i due seguenti scenari: (i) situazioni che richiedono un coordinamento rafforzato a livello dell’Unione e (ii) situazioni che richiedono l’istituzione di un’unità di crisi che riunisca la Commissione, gli Stati membri interessati e le pertinenti agenzie dell’Unione.

Il piano generale si applica a situazioni che comportano rischi diretti o indiretti per la salute pubblica derivanti da alimenti e mangimi, in particolare in relazione a qualsiasi pericolo di natura biologica, chimica e fisica negli alimenti e nei mangimi, rischi che verosimilmente le disposizioni in vigore non sono in grado di prevenire, eliminare o ridurre a un livello accettabile o che non possono essere gestiti in maniera adeguata mediante la sola applicazione di misure urgenti conformemente all’articolo 53 o all’articolo 54 del Regolamento (CE) n. 178/2002.

L’obiettivo del piano è quello di ridurre al minimo la portata e l’impatto degli incidenti derivanti da alimenti o mangimi sulla salute pubblica, garantendo una preparazione rafforzata e una gestione efficace.

Il provvedimento è disponibile qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *