Nuovo requisito BRC Food 8: la cultura della sicurezza alimentare

L’edizione 8 dello standard BRC Standard Globale per la Sicurezza alimentare ha introdotto il nuovo requisito 1.1.2 che richiede alla Direzione di definire e mantenere un piano chiaro per lo sviluppo e il miglioramento costante di una cultura della qualità e della sicurezza alimentare.

BRC 8: la gestione delle segnalazioni interne in forma riservata (“whistleblowing”)

L’edizione 8 del BRC Standard Globale per la Sicurezza Alimentare che entra in vigore il 01 febbraio 2019 introduce l’obbligo di adottare un sistema di segnalazione in forma riservata per consentire al proprio personale di riferire potenziali violazioni della sicurezza, dell’integrità, della qualità e della conformità legislativa dei prodotti, in inglese anche “whistleblowing”.

Frode alimentare: linea guida IFS ora in italiano

IFS ha reso disponibile in italiano la linea guida sulla frode alimentare pubblicata in inglese a maggio 2018 (qui l’articolo che ne parla).  La linea guida fornisce un riferimento per l’applicazione del requisito sulla frode alimentare (per IFS Food 6.1 il punto 4.21). La frode sui prodotti alimentari comprende una vasta gamma di atti fraudolenti […]

UNI EN ISO 19011:2018 – Linea guida per gli audit di sistemi di gestione

La norma UNI EN ISO 19011:2018 fornisce una guida sugli audit di sistemi di gestione, compresi i principi dell’attività di audit, la gestione dei programmi di audit e la conduzione degli audit di sistemi di gestione, così come una guida per la valutazione delle competenze delle persone coinvolte nel processo di audit. Tali attività comprendono […]

BRC 8: chiarimento validazione istruzioni di cottura – clausola 5.2.5

BRC ha pubblicato un chiarimento relativo alla clausola 5.2.5 dello standard food edizione 8 “Laddove fossero fornite istruzioni di cottura, queste dovranno essere pienamente approvate per garantire che una volta cotto seguendo le istruzioni, il prodotto sia sempre sicuro e pronto per il consumo”.