Regolamento (UE) 2093/2019 su campionamento ed analisi di contaminanti e residui

È stato pubblicato il Regolamento di esecuzione (UE) 2019/2093 che modifica il regolamento (CE) n. 333/2007 per quanto riguarda l’analisi del 3-MCPD, degli esteri degli acidi grassi, dei glicidil esteri degli acidi grassi, del perclorato e dell’acrilammide.

Leggi tutto “Regolamento (UE) 2093/2019 su campionamento ed analisi di contaminanti e residui”

Nuovi tenori massimi di acido erucico – in oli, grassi vegetali e senape – e acido cianidrico nei semi di albicocca

È stato pubblicato il Regolamento (UE) 2019/1870 della Commissione del 7 novembre 2019 che modifica e rettifica il Regolamento (CE) n. 1881/2006 per quanto riguarda i tenori massimi di acido erucico e di acido cianidrico in alcuni prodotti alimentari.

Leggi tutto “Nuovi tenori massimi di acido erucico – in oli, grassi vegetali e senape – e acido cianidrico nei semi di albicocca”

Controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti – Relazione anno 2018

Il Ministero della Salute ha reso disponibile sul suo portale la “Relazione riguardante il controllo delle micotossine negli alimenti, dati 2018”. A partire dal 2016, il Ministero della Salute, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità, ha predisposto il Piano nazionale di controllo ufficiale delle micotossine 2016-2018, per armonizzare, a livello nazionale, i controlli ufficiali relativi al contaminante “micotossine” nei prodotti alimentari.

Leggi tutto “Controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti – Relazione anno 2018”

IFS Global Markets Food

Lo standard Global Markets Food di IFS è un programma di valutazione della sicurezza dei prodotti alimentari standardizzato per i prodotti alimentari a marchio del distributore e prodotti alimentari a marchio dell’azienda produttrice che si basa sulla check-list del GFSI Global Markets.

Leggi tutto “IFS Global Markets Food”

La shelf-life di un prodotto alimentare

Con il termine “shelf-life” o “vita di scaffale” viene indicata la vita commerciale del prodotto, ovvero il periodo di tempo che intercorre fra la produzione e il consumo dell’alimento senza che ci siano rischi per la salute del consumatore. Ma da cosa dipende la durata del prodotto? Chi la stabilisce e come? E quale differenza c’è fra le varie diciture sulla scadenza che troviamo nelle confezioni dei prodotti alimentari?

Scopriamolo in questo video della serie «100 secondi» realizzato dal Laboratorio comunicazione della scienza dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Cos’è la shelf life di un prodotto alimentare?