Acrilammide: meno è meglio. Inchiesta di Altroconsumo

Altroconsumo ha analizzato 69 prodotti per valutarne il tenore di acrilammide, sostanza che si sviluppa durante la cottura a temperatura elevata nei cibi ricchi di amidi, contenti zuccheri e l’aminoacido asparagina (es. patate, cereali, caffè, pane, pizza, biscotti e fette biscottate).

Le regole d’oro per friggere le patate

Friggere le patate minimizzando il rischio di acrilammide. Un video per capire. Per ulteriori approfondimenti segnalo i miei seguenti articoli:– Acrilammide, linea guida per la ristorazione– L’acrilammide negli alimenti: infografica dell’EFSA– Acrilammide: livelli di riferimento e misure di attenuazione nel Regolamento (UE) 2158/2017